Chiediamo di anticipare l’incontro sindacale del 27 gennaio

Postato il: 11 gennaio, 2012 | 4 Commenti

Ieri, 10 gennaio 2012, abbiamo ricevuto da SIB Savona l’invito che pubblichiamo, cofirmato da quattro sigle sindacali. E’ evidente dall’ordine del giorno e dalla data stessa della convocazione – le notizie in nostro possesso lo confermano – che questo incontro è stato deciso prima del 5 gennaio, data in cui il sito del Dipartimento Affari Regionali del Governo italiano ha ufficializzato il calendario degli incontri con le nostre associazioni in questi termini perentori: Il 23 febbraio il Ministro per gli Affari regionali, Turismo e Sport, Piero Gnudi e il Ministro per gli Affari europei, Enzo Moavero Milanesi incontreranno a Roma le associazioni degli operatori balneari e i rappresentanti delle Regioni interessate per confrontarsi su alcune delle problematiche della categoria. Le associazioni di categoria faranno pervenire le loro proposte ai suddetti Ministri entro il 31 gennaio, proposte che dovranno essere in linea con quanto disposto dalle direttive comunitarie.
Sappiamo che il documento in questione è in fase avanzata di elaborazione e che esistono contatti tra il gruppo dei tecnici estensori e le associazioni di categoria. Non è chiaro, a questo punto, perché la data del 27 gennaio, troppo vicina al termine di consegna del documento, sia stata confermata. Ci rendiamo conto che il SIB non sia entusiasta di questo incontro, che non ha promosso e che ha scombinato la sua strategia attendista, ma ormai il dado è tratto, stiamo per affrontare un appuntamento essenziale per la categoria e sarebbe opportuno poter valutare preventivamente la proposta che intendiamo avanzare, proposta che inevitabilmente toccherà aspetti economici e giuridici vitali per il nostro futuro. Aspetti sui quali dobbiamo e vogliamo discutere. Sappiamo che esiste una convocazione del SIB Genova per il 18 corrente. Perché non trasformarla in convegno regionale e anticipare l’incontro a quella data?

Commenti

4 Commenti a “Chiediamo di anticipare l’incontro sindacale del 27 gennaio”

  1. ale
    gennaio 11, 2012 @ 17:11

    qui da noi non si sa niente di questa riunione

  2. ale
    gennaio 11, 2012 @ 17:17

    un convegno senza invitati? senza programma?

  3. Paolo
    gennaio 12, 2012 @ 07:22

    volevo segnalarvi questo, Monti sta intervenendo anche sugli stabilimenti balneari.
    http://www.repubblica.it/economia/2012/01/12/news/piano_liberalizzazioni-27961521/?ref=HRER1-1

  4. admin
    gennaio 12, 2012 @ 21:58

    Grazie Paolo. Speriamo che la categoria creda in se stessa e abbia la forza di reagire.

Lascia un commento







  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE