ITB ITALIA propone la strada del diritto

Postato il: 1 febbraio, 2012 | Lascia un commento

Il convegno ITB ITALIA del tre febbraio, condotto da Giuseppe Ricci, vedrà la partecipazione di un gruppo di giuristi esperti in diritto comunitario e verterà sulla possibilità di uscire dalla questione balneare italiana attraverso un ricorso amministrativo. Questa ipotesi non è stata ancora adeguatamente approfondita, quindi l’appuntamento è di quelli da non perdere. Chi può vada.

Commenti

Vade retro Bolkestein!!

Postato il: 1 febbraio, 2012 | Lascia un commento

Giuseppe Ricci, presidente ITB ITALIA, propone di combattere il rischio di perdere le aziende ricorrendo a un pool di avvocati. Ci spiegherà come fare nel corso del convegno “IL TURISMO BALNEARE E LA STAGIONE DEI DIRITTI”, il  prossimo 3 febbraio, alle 15.00, presso l’Auditorium comunale di San Benedetto del Tronto, viale De Gasperi 124. Sarà interessante, chi può vada.



Commenti

Primi bandi di gara

Postato il: 1 febbraio, 2012 | Lascia un commento

Dopo Sanremo (cfr post 28.1.212: AFFIDAMENTO DI CONCESSIONE …) Alassio. Qui si tratta di spiagge e di chioschi comunali, ma la notizia fa sempre un certo effetto.

Commenti

  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE