EMERGENZA MARCELLO – URGENTE

Postato il: 16 ottobre, 2012 | Lascia un commento

Marcello. Marcello de La Voce della Luna. Marcello del Cupolone. Marcello, nome urlato in via della Stamperia, il 10 ottobre, per esorcizzare quello che fra poco potremmo essere anche noi: disperati. Marcello non è un’astrazione. E’ un uomo di carne ed ossa che ha urgente bisogno di aiuto, perché due anni passati senza un’azienda alle spalle, con un passato da imprenditore, sono micidiali. Quelli tra noi che sono professionisti possono aiutarlo con la loro esperienza. Lo facciano con generosità e senza troppi tecnicismi. E quelli che hanno cuore tra noi lo aiutino con un contributo minimo, che diventerà grande, se saremo in tanti ad avere cuore.
Come si può fare? Mandiamogli una piccola somma (diciamo 50 euro?), attraverso un qualsiasi ufficio postale:

Tipologia dell’operazione: VAGLIA VELOCE
Beneficiario: MARCELLO DI FINIZIO
Indirizzo: VIA GATTERI 10 – 34100 TRIESTE
Mittente: I VOSTRI DATI PERSONALI (cognome, nome, indirizzo, cap, città, provincia, sesso (sì, questi matti chiedono anche il sesso), luogo e data di nascita, codice fiscale)
Eventuali comunicazioni: DONAZIONE
Parola chiave per vaglia veloce: UNA PASSWORD DI VOSTRA CREAZIONE (da 3 a 16 caratteri alfanumerici. Ad esempio: BZ35TX)
Un riferimento telefonico, per eventuali comunicazioni.

Costo dell’operazione: 10,00 euro

COME FUNZIONA: Fatto il vaglia veloce, si comunicano telefonicamente al beneficiario (cellulare di Marcello 339 46 72 655) questi dati:

1.- NUMERO DI RIFERIMENTO (è indicato sulla ricevuta che vi consegnerà l’ufficio postale);
2.- IMPORTO del vaglia
3.- PAROLA CHIAVE quella che avete indicata all’ufficio postale

con questi elementi Marcello potrà ritirare immediatamente la somma accreditata in qualsiasi ufficio postale d’Italia.

Comitato Balneari Liguria, con questo post, coordina le proposte di chi vuole aiutare Marcello e non sa come fare. Fate anche voi la vostra parte.



Commenti

  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE