31 DICEMBRE 2012

Postato il: 31 dicembre, 2012 | 3 Commenti

www.comitatobalneariliguria.it, al termine di un anno difficile, con primi spiragli di positività nel muro della questione balneare italiana, ringrazia, per la preziosa collaborazione:

ALESSANDRO RICCOMINI – ALESSIA CEPOLLINA – ALEX GIUZIO
ANGELO VACCAREZZA – ANTONIO SMERAGLIUOLO – BETTINA BOLLA
BRUNO BRUZZONE – CRISTIANO TOMEI – CRISTINA BAUDOINO
EMILIANO FAVILLA – ENRICO FAZIO – FABRIZIO MAGGIORELLI
FERNANDO BERARDINELLI – FRANCESCA RUSCA – GIANNI BAZZURRO
GIOVANNI BRUZZONE – GIOVANNI MACCARI – GIOVANNI VENTURINO
GIUSEPPE RICCI – LUCA MARINI – LUCIANO MONTICELLI
MARCELLO DI FINIZIO – MARCO PARODI – MARTA PIAZZA
MICHELA TARIGO – ORESTE GIANNESSI – PIERFRANCO GANDOLFO
RAFFAELLA GHERZI – SILVIA FAZIO – STEFANO ROSARI
WALTER GALLI




Commenti

PRIMARIE PD LIGURIA

Postato il: 31 dicembre, 2012 | Lascia un commento

Gianni Bazzurro

In Liguria le primarie hanno premiato:
Roberta Pinotti, Mario Tullo, Lorenzo Basso, dei quali personalmente (ma anche oggettivamente, da documentazione) posso testimoniare l’operato a tutela delle PMI (Piccole e medie imprese – ndr) concessionarie demaniali turistiche italiane.
Le primarie hanno indicato anche altri possibili parlamentari: Luca Pastorino, Donatella Albano, Mara Carocci.

A tutti loro complimenti e auguri da parte di Comitato Balneari Liguria




Commenti

LA CHIESA APRE GLI OCCHI SULLA QUESTIONE BALNEARE ITALIANA

Postato il: 31 dicembre, 2012 | Lascia un commento

da Antonio Smeragliuolo

La Diocesi di Chioggia, attraverso il suo organo ufficiale, prende posizione con chiarezza nei confronti della questione balneare italiana. Leggere per credere. L’accesso al sito non è tra i più agevoli, ma per chi volesse verificare di persona questo è il link:

http://www.nuovascintilla. com/index.php?option =com content&view= article&id =10265 :sulle-concessioni-demaniali &catid=28: citta&Itemid=66



Commenti

ALLERTA CONTINUA: IL PD DA CHE PARTE STA?

Postato il: 31 dicembre, 2012 | Lascia un commento

Su una cosa siamo assolutamente d’accordo con Comitato Salvataggio Imprese: non sarà politicamente opportuno agire in modo così diretto, ma un chiarimento con il PD è imprescindibile. Farà bene anche a loro.



















Commenti

PRIMARIE PD VERSILIA: MANUELA GRANAIOLA PASSA BRILLANTEMENTE IL TURNO

Postato il: 31 dicembre, 2012 | 2 Commenti

COMPLIMENTI
E AUGURI
DA COMITATO BALNEARI LIGURIA!!














Commenti

NEL 2013 VERRA’ IN ITALIA LA SIGNORA LUSSEMBURGHESE CHE HA OSATO ANTICIPARE BARNIER SULLA QUESTIONE DEMANIALE SPAGNOLA

Postato il: 30 dicembre, 2012 | Lascia un commento

E’ di questi giorni la notizia che Viviane Reding – vicepresidente della Commissione europea, con incarico alla giustizia, ai diritti fondamentali, alla cittadinanza – sarà in Italia nei primi mesi del prossimo anno, per un giro di incontri pubblici. Nonostante l’importanza istituzionale della sua figura, la circostanza non avrebbe forse avuto il rilievo che assume per il fatto che la vicepresidente – il 3 agosto 2012 – ha emanato un comunicato stampa nel quale afferma di avere “accolto con favore l’intenzione annunciata dalla Spagna di migliorare la certezza giuridica per i proprietari di beni immobili lungo la costa spagnola soggetti alla Ley de Costas ”. Una vera e propria bomba, che probabilmente ha indotto Michel Barnier – commissario europeo al Mercato interno e ai servizi finanziari, che tiene nel mirino perfino le intenzioni dell’Italia – a ritardare la sua decisione circa la compatibilità tra la direttiva Bolkestein e la proposta di  legge spagnola, che nel frattempo è divenuta legge.
Scontro di potere? Sembrerebbe logico affermarlo. Ma chi è questa elegante signora lussemburghese e come ha potuto osare tanto? Figura di spicco nel panorama politico europeo, Viviane Reding vanta un curriculum di tutto rispetto. Dottorato in scienze umanistiche alla Sorbona, giornalista e presidente dell’ordine in Lussemburgo, parlamentare in patria a soli 28 anni, titolare di importanti incarichi in ambito internazionale, approda in Europa nel 1989, dove percorre con autorevolezza la parte più significativa della sua carriera, fino all’incarico attuale. Nel suo sito ufficiale dichiara di essersi prefissata obiettivi di altissimo profilo, tra i quali una giustizia di portata realmente europea e l’assunzione del ruolo di garante della Carta dei diritti fondamentali UE. Una interlocutrice molto interessante,  che sarà opportuno coinvolgere nella questione balneare italiana, durante i  suoi prossimi appuntamenti tra noi: Torino 21 febbraio, Pisa 5 aprile, Trieste 7 maggio.



Commenti

GRANAIOLA_FOR_PARLIAMENT

Postato il: 29 dicembre, 2012 | 1 commento

Manuela Granaiola è il nostro candidato per le primarie PD in Versilia.
Qualsiasi balneare toscano sa che Manuela ci ha assistito dall’inizio della procedura d’infrazione ad oggi, che è stata con noi nei momenti più significativi della nostra lotta, che ha contribuito in misura determinante alla proroga delle concessioni al 2020.
Lei ci aiuterà a ridare un futuro alle nostre imprese. Dobbiamo solo riportarla in parlamento e queste primarie sono un passo essenziale.
Ascoltate il suo messaggio elettorale, cliccando su una qualsiasi delle due immagini a lato e prendete confidenza con la scheda che vi sarà consegnata al seggio elettorale.
Passate parola, queste primarie sono quasi più importanti dell’ultima proroga. Si vota domani, domenica 30 dicembre, dalle 8 alle 21. Per trovare il vostro seggio cliccate

http://www. primarieparlamentaripd.it/



Commenti

MANUELA GRANAIOLA FOR SENATE

Postato il: 28 dicembre, 2012 | Lascia un commento

Comitato Balneari Liguria sostiene Manuele Granaiola alle primarie PD di  domenica 30 dicembre.
Manuela conosce perfettamente la questione balneare italiana ed è stata dalla parte dei balneari fin dall’inizio della vertenza, partecipando in prima persona  e assumendo anche posizioni difficili all’interno del PD.
Noi ci fidiamo di lei. Chi, a Viareggio, è accreditato a partecipare a questo importante momento di democrazia la voti. Manuela Granaiola deve ritornare al Senato.







Commenti

GIRIAMO IN RETE GLI AUGURI DI CRISTIANO TOMEI

Postato il: 24 dicembre, 2012 | Lascia un commento

Riportiamo con piacere la nota augurale di fine anno che ci trasmette  Cristiano Tomei, coordinatore nazionale di CNA BALNEATORI:

“L’imminente  mese di gennaio ci vedrà tutti impegnati in una serie di riunioni territoriali e regionali  (la prima  in Liguria, a Genova) anche in preparazione del direttivo nazionale di CNA BALNEATORI.
Continueremo così la nostra azione, insieme con le maggiori sigle sindacali (SIB CONFCOMMERCIO, FIBA CCONFESERCENTI e ASSOBALNEARI CONFINDUSTRIA), affinché il prossimo Parlamento e la prossima compagine governativa – con l’apporto di Regioni, Comuni e Province – realizzino una disciplina normativa che tracci il lungo orizzonte necessario per dare certezza al futuro degli attuali concessionari demaniali marittimi e delle relative 30.000 aziende balneari italiane, assicurando continuità occupazionale ai 300.000 addetti del settore e la ripartenza degli investimenti, oramai pressoché fermi.
Sempre entro il mese di gennaio – per la precisione il giorno 23 – si concluderà in Ue l’iter di approvazione della “direttiva concessioni”, dove pendono diversi emendamenti che riguardano le concessioni demaniali e tendono ad escluderle almeno da questa direttiva.
Anche questo, naturalmente, è un tema di estrema importanza, a cui stiamo dedicando la massima attenzione.
Auguro, a voi e ai vostri cari, buon Natale e sereno anno nuovo, con auspici di positività e di affermazioni.

Cristiano Tomei”



Commenti

“SALIRE” IN POLITICA

Postato il: 24 dicembre, 2012 | Lascia un commento

da Antonio Smeragliuolo

Molte le reticenze emerse durante la conferenza stampa di domenica 23 dicembre, ma una cosa è chiara: Monti scende – o come rivendica, sottolineando la nobiltà dell’oggetto – “sale”  in politica. Pubblichiamo il documento programmatico preannunciato. La cosiddetta “Agenda Monti”. E’ opportuno conoscerla: cliccate sulla foto per evidenziarla.





Commenti

  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE

  • Pagina 1 di 612345...Ultima »