IL DDL S. 3533 ALLA CAMERA CAMBIA NOME

Postato il: 8 dicembre, 2012 | Lascia un commento

da Antonio Smeragliuolo

Il DDL S. 3533, trasmesso alla Camera il 7 dicembre 2012, è stato rinominato C. 5626. Il documento, assegnato alle Commissioni riunite 9° (Trasporti) e 10° (Attività produttive), è in discussione da martedì 11 dicembre a.m., con eventuale prosecuzione nel pomeriggio e in seduta notturna.

Per aggiornamenti:

Agenda dei lavori (cliccare: calendario): http://www.camera.it/76

Lavori preparatori dei progetti di legge (cliccare: emendamenti): http://www.camera.it/126?tab=3&leg=16&idDocumento=5626&sede=&tipo=



Commenti

ITB ITALIA – CONVEGNO 7 DICEMBRE 2012

Postato il: 8 dicembre, 2012 | Lascia un commento

da Antonio Smeragliuolo

Pubblichiamo il filmato Youtube del convegno ITB Italia, tenuto a San Benedetto del Tronto il 7 dicembre 2012.

Organizzatore e conduttore: Giuseppe Ricci – presidente ITB Italia

Intervenuti:

Salvatore Piscitelli
(senatore gruppo misto) – intervallo 3:0539:30

Magdi Cristiano Allam
(europarlamentare gruppo Europa della libertà e della democrazia) – intervallo 1:10:151:35:24

Gaetano Sorge
(Assoalbergatori) – intervallo 1:37:301:40:46

Marcello Di Finizio
(concessionario de La Voce della Luna) – intervallo 1:41:101:56:27

Raffaele Tassotti
(consigliere provinciale) – intervallo 1:57:382:06:52

Luciano Monticelli
(sindaco e delegano ANCI Demanio marittimo) – intervallo 2:07:302:23:20

Amedeo Ciccanti
(deputato UDC) – intervallo 2:24:502:47:30

David Favia
(deputato IDV) – intervallo 2:47:502:57:35






Commenti

BARNIER: COMMISSARIO UE AL DI SOPRA DI OGNI SOSPETTO?

Postato il: 8 dicembre, 2012 | Lascia un commento

da Bettina Bolla

LA STAMPA.it pubblica una interessante intervista a Michel Barnier – commissario al Mercato interno e ai servizi finanziari – nel corso della quale il commissario espone il suo punto di vista, che in Europa è legge, trincerandosi dietro la Direttiva servizi. Preannuncia, nei confronti della mini proroga, una decisione solo provvisoriamente sospesa.
Barnier non convince. La Direttiva convive con enormi disparità di trattamento, che evidentemente consente e che il commissario – Italia esclusa – accetta senza obiettare. A proposito delle spiagge e non solo. Cosa legittima l’applicazione di due pesi e due misure? Perché questa attenzione particolare nei confronti dell’imprenditoria balneare italiana? Perché il nostro è il mercato turistico balneare più forte, organizzato e attrattivo?



Commenti

FINE DELLE FESTE IN SPIAGGIA?

Postato il: 8 dicembre, 2012 | Lascia un commento

da Antonio Smeragliuolo

La proroga al 2020 non è la sola proposta di revisione contenuta nel maxiemendamento 1.800 – A.S. 3533 e riferita alle imprese turistico balneari. Anche gli articoli 34-quater e 34-quinquies – proposti da Vidmer Mercatali, senatore PD – riguardano il nostro settore. Il primo in modo preciso e puntuale, il secondo con richiamo più generale. Vi invitiamo a prenderne visione e ad approfondirli, tenendo presenti le caratteristiche delle vostre rispettive aziende. L’articolo 34-quater, in particolare, contiene un complesso di norme che potrebbero rivelarsi anche notevolmente restrittive per qualcuno di noi.
Il punto di vista di Mercatali è precisato nell’articolo di Cervianotizie.it, la cui icona interattiva è riportata sotto la foto del senatore. Anche il testo di ciascuno dei due emendamenti può essere richiamato dall’interno di questo post, attivando il link corrispondente. Chi desideri prendere visione dell’originale clicchi sul link:

http://www.senato.it/leg/16/BGT/Testi/Allegati/00000107.pdf

e vada alle pagine 38 e 39 del maxiemendamento.



Commenti

  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE