13 DICEMBRE 2012: COMUNICATO STAMPA QUATTROSIGLE

Postato il: 13 dicembre, 2012 | Lascia un commento

Incassata la proroga al 2020 delle concessioni demaniali marittime ad uso turistico ricreativo, attraverso la conversione in legge del Decreto sviluppo bis, le quattro sigle sindacali sintetizzano, in un comunicato stampa unitario, i principali temi dibattuti negli ultimi giorni. Cliccate sull’icona per completare e ingrandire il testo.














Commenti

QUESTIONE BALNEARE: CHIUNQUE SI CANDIDI CHIARISCA LA SUA POSIZIONE

Postato il: 13 dicembre, 2012 | Lascia un commento

Pubblichiamo la dichiarazione 13 dicembre 2012 di Angelo Vaccarezza – presidente della Provincia di Savona e delegato UPI al Demanio marittimo:

“Ho taciuto qualche giorno per leggere i commenti a ciò che stava avvenendo, ed ora credo sia l’ora di voltare pagina, i 5 anni ci sono… non bastano, ma servono… servono, per cominciare la lotta di nuovo… per andare sotto le finestre dei presidenti di regione, dei presidenti di provincia, dei sindaci, dei parlamentari nazionali ed europei, presenti e futuri, da adesso in poi chiunque si candiderà anche a consigliere di circoscrizione dovrà dire cosa pensa della causa dei balneari… dovrà dire se il futuro di 30.000 aziende familiari farà parte delle sue priorità o no… e proprio per questo domani tutti a Viareggio”





Commenti

ANGELILLI, MAZZONI,FIDANZA INFORMANO

Postato il: 13 dicembre, 2012 | Lascia un commento

da Antonio Smeragliuolo

Pubblichiamo la nota 12 dicembre 2012, inviata ai quattro sindacati della coalizione dagli europarlamentari Angelilli, Mazzoni e Fidanza:

“FIBA ASSOBALNEARI
CNA BALNEATORI SIB
Strasburgo, 12.12.2012
Oggetto: incontro con il Ministro Moavero Milanesi in data 12.12.2012

Gentili tutti,

La presente per informarvi che ieri, nel corso dell’incontro ufficiale a Strasburgo con gli europarlamentari italiani, il Ministro degli Affari Europei Enzo Moavero Milanesi ci ha confermato che il Governo, pur mantenendo una valutazione negativa emersa in sede di dibattito parlamentare, intende difendere in sede comunitaria la mini-proroga di cinque anni relativa alle concessioni balneari, approvata nell’ambito del decreto sviluppo bis.
A tal proposito, il Ministro ci ha informato di aver illustrato al Commissario Barnier le ragioni di questa necessaria proroga al fine di difendere i legittimi interessi delle categorie degli imprenditori ed operatori del settore balneare.
Inoltre, abbiamo chiesto al Ministro di fornire tutti gli elementi di fatto e di diritto in merito alla specificità della situazione italiana e del futuro del comparto balneare per giungere ad una soluzione definitiva della vicenda garantendo la continuità aziendale e la ripartenza degli investimenti.
Vi salutiamo cordialmente

Roberta Angelilli
Erminia Mazzoni
Carlo Fidanza”



Commenti

COSI’ PARLA CNA BALNEATORI

Postato il: 13 dicembre, 2012 | Lascia un commento

Ecco, nell’icona a lato, il link al sito di Federbalneatori.it, che riporta la linea strategica delineata da Cristiano Tomei – coordinatore nazionale CNA Balneatori – pochi minuti dopo la conversione in legge del Decreto sviluppo bis. Chiara e forte.









Commenti

DECRETO SVILUPPO BIS CONVERTITO IN LEGGE CONCESSIONI BALNEARI PROROGATE AL 2020

Postato il: 13 dicembre, 2012 | Lascia un commento

Oggi, 13 dicembre 2012, alle ore 12,46 – completato l’esame degli ordini del giorno e ascoltate le dichiarazioni di voto finali – la Camera ha votato la conversione in legge del DL 18 ottobre 2012, n. 179, recante ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese. Si conclude così l’iter del decreto, che entrerà  in vigore immediatamente dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Le concessioni demaniali marittime ad uso turistico ricreativo sono prorogate al 31 dicembre 2020. Rinvio insufficiente ai fini del rilancio degli investimenti di settore, ma sufficiente per consentire a Istituzioni, sindacati, comitati, movimenti, di lavorare fianco a fianco per una nuova regolamentazione delle concessioni balneari, finalizzata a una durata non limitata nel tempo. Questo, in buona sostanza, chiediamo.



Commenti

LEGA NORD RAPALLO SOSTIENE LA PICCOLA IMPRENDITORIA BALNEARE

Postato il: 13 dicembre, 2012 | Lascia un commento

da Alessandro Riccomini

Pubblichiamo, con alcuni giorni di ritardo, il comunicato stampa che LEGA NORD Rapallo ha diramato l’11 dicembre 2012. Contributo significativo e autorevole alle ragioni dei balneari.
Ringraziamo Gabriele Basso – Segretario Lega Nord Rapallo e  Gabriele Vecchia – Responsabile Organizzazione Lega Nord Rapallo.



Commenti

  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE