NOTIZIE DA MOVIMENTO BALNEARE.IT

Postato il: 16 maggio, 2013 | 1 commento

Oggi, giovedì 16 maggio, ore 18, Principe di Piemonte in Viareggio, incontro tra balneari aperto a tutti, organizzato da Comitato Salvataggio Imprese e Turismo Italiano. Ordine del giorno:

– organizzazione delegazione per incontro con il presidente della Regione Toscana
– valutazioni e proposte di eventuali eventi e manifestazioni estive
– valutazione di un eventuale incontro con i delegati balneari francesi e spagnoli. Modalità e organizzazione incontro
– varie ed eventuali.

“Questi sono gli argomenti da trattare con la massima unità e urgenza con i tutti i rappresentanti dei balneari di buona volontà: è evidente che con la stagione estiva ormai iniziata sia difficile per molti di noi partecipare ad iniziative o riunioni, ma noi crediamo che vada fatto tutto il possibile per salvare le nostre imprese e il nostro lavoro.

Emiliano Favilla, Fabrizio Maggiorelli ”

Commenti

1 commento a “NOTIZIE DA MOVIMENTO BALNEARE.IT”

  1. gabriella
    maggio 22, 2013 @ 19:10

    dobbiamo tornare a roma e farci sentire prima che
    sia troppo tardi. devono rispettare gli accordi presi

Lascia un commento







  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE