DONNEDAMARE D’ABRUZZO

Postato il: 6 marzo, 2014 | Lascia un commento

MONTICELLI_DONNEDAMARE_08.03.2014_4Roseto degli Abruzzi attende l’incontro che si terrà a Palazzo del Mare, sabato 8 marzo, alle ore 10:00. Organizzato da Luciano Monticelli, candidato al Consiglio della Regione Abruzzo, tratterà la questione Balneare e le sue prospettive politiche e sindacali in Italia e in Europa, con un prestigioso e nutrito il tavolo di relatori. Tra questi, moderne e impegnate esponenti di una storia che risale a fine ‘800 – inizio dell’attività balneare italiana – alcune dirigenti di Donnedamare, associazione culturale che raggruppa una parte significativa dell’imprenditoria femminile nazionale impegnata nella difesa e nella valorizzazione del comparto balneare.
Monticelli, che considera particolarmente importante questo incontro, perché tratta un tema di estrema importanza per il futuro del Paese, non nasconde la sua preoccupazione per gli esiti della questione balneare. Nonostante l’impegno profuso personalmente in ambito ANCI, come delegato al Demanio marittimo, sotto la presidenza di Graziano Delrio – attuale sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nel Governo Renzi – non si sono registrati finora risultati concreti. Monticelli confida in Delrio: “Non può aver dimenticato quanto l’ANCI si proponeva e tuttora si propone, cioè trovare una soluzione di salvaguardia per la micro-imprenditoria balneare in attività. Chi meglio di lui, in questo momento, potrebbe contribuire a risolvere la situazione?”
Monticelli confida anche nell’impegno dell’imprenditoria femminile, consapevole della enorme forza propulsiva che le donne sono capaci di esprimere, nell’impresa come nella famiglia e nella vita. Per questo considera importante la partecipazione di Donnedamare. Per questo, nelle ultimissime battute del filmato che ha registrato la sua partecipazione al notiziario televisivo  ZOOM IN, Monticelli invita al convegno di Roseto degli Abruzzi le operatrici del settore. Le meravigliose, intelligenti, tenaci donne d’Abruzzo.



Commenti

Lascia un commento







  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE