TAR SARDEGNA: DEPOSITATO L’ATTO DI INTERVENTO PROMOSSO DA CNA BALNEATORI

Postato il: 29 aprile, 2015 | Lascia un commento

TAR_SARDEGNA_CAGLIARITAR_SARDEGNA_INTERNIE’ stato notificato l’atto di intervento ad adiuvandum promosso da CNA Balneatori nel ricorso R.G. N. 384/2012 – Sez. I, promosso da alcuni concessionari demaniali marittimi della Regione Sardegna, contro il Comune di Loiri Porto San Paolo, la Provincia di Olbia Tempio ed altri, per l’annullamento di delibere e distinti provvedimenti amministrativi, lesivi dei diritti dei concessionari in attività. Adempimento del 22 aprile 2015.
Ci informa l’avv. Ettore Nesi, che con il prof. avv. Giuseppe Morbidelli e l’avv. Roberto Righi, rappresentano e difendono i concessionari balneari di tutta Italia nel ricorso promosso da CNA Balneatori. Il documento, che pubblichiamo integralmente, può essere consultato cliccando sul link che riportiamo sopra.
Ci uniamo a CNA Balneatori per ringraziare i concessionari che, attraverso contribuzioni volontarie, hanno consentito la realizzazione di questo importantissimo intervento, attuato a tutela di interessi che fanno capo all’intera categoria. Qualche giorno fa una collega ha lamentato che a sostenere il costo di queste iniziative siano sempre i soliti soggetti attenti e impegnati, mentre la stragrande maggioranza dei colleghi guarda altrove. Purtroppo niente è più vero.

La foto d’interno che vi proponiamo si riferisce a uno dei bellissimi uffici del TAR Sardegna ed è tratta dal sito istituzionale www.giustizia-amministrativa.it – Galleria fotografica.



Commenti

Lascia un commento







  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE