CNA BALNEATORI DOPO BALNEARIA 2017: INTERVISTA CON TOMEI

Postato il: 23 febbraio, 2017 | Lascia un commento

DSCN0169 - CopiaDott. Tomei, quali sono le sue considerazioni dopo la conclusione dell’assemblea nazionale di CNA Balneatori a Balnearia?
Ho visto la massima adesione delle imprese alla nostra linea sindacale. Mai prima d’ora abbiamo avuto una partecipazione così numerosa e una attenzione così intensa. Le imprese hanno seguito con fiato sospeso tutte le fasi del dibattito assembleare e possiamo affermare che sono sulle nostre posizioni.

Quindi CNA Balneatori sottoporrà alle Commissioni parlamentari una proposta di modifica al disegno di legge sulle concessioni?
Sì, proporremo l’esclusione delle procedure selettive per le attuali imprese balneari, titolari di legittimo affidamento, e l’introduzione del doppio binario, per consentire iniziative imprenditoriali a nuove imprese su aree disponibili e un periodo transitorio lungo e certo, per dare modo all’Italia e all’Europa di proseguire il confronto giuridico e sindacale, al fine di assodare la non inerenza della direttiva Bolkestein con il settore demaniale.

Chi sta lavorando a questa proposta?
L’Ufficio di presidenza di CNA Balneatori, coadiuvato dal pool dei legali

Pensa che possa verificarsi una convergenza di altri sindacati sulla proposta di CNA Balneatori?
Quella di cui abbiamo parlato è la proposta votata dalle imprese nell’assemblea nazionale di CNA Balneatori a Carrara Fiere ed è l’unica proposta, nel rispetto della volontà delle imprese stesse, alla quale CNA Balneatori apporrà la prima firma proponente. Chi è d’accordo può firmare senz’altro.



Commenti

Lascia un commento







  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE