MANIFESTARE PER DIFENDERE FAMIGLIA, VITA, LAVORO

Postato il: 10 marzo, 2017 | 2 Commenti

da Alessandro Riccomini
presidente regionale Liguria CNA Balneatori

sì, anche questa volta andrò a manifestare

alla faccia del basso profilo
alla faccia di quelli che fino a ieri
il basso profilo lo hanno predicato
e solo adesso si sono svegliati
alla faccia di chi, zitto e imboscato
rifiuta di ascoltare
rifiuta di sapere
alla faccia di quelli che
“tanto poi si aggiusta tutto”

a Roma, il 15 marzo, andrò con mia moglie
e le mie figlie
la mia famiglia
il mio mondo
la mia vita
a difendere il nostro lavoro

DSC_2116 - CopiaDSCN3066DSCN3143










































Commenti

2 Commenti a “MANIFESTARE PER DIFENDERE FAMIGLIA, VITA, LAVORO”

  1. gianni bazzurro
    marzo 11, 2017 @ 09:44

    grande alessandro !

  2. bruno bruzzone
    marzo 11, 2017 @ 19:40

    Si, Alessandro, come sempre ci sarò anchio! Ma quale strazio e delusione, apprendere ancora una volta l’ossequioso assoggettamento alle istituzioni del maggiore sindacato balneare italiano!Invece d’essere garante e difensore di tutti i balneari e promuovere ogni iniziativa atta a raggiungere la salvezza delle imprese che rappresenta, ci troviamo un sindacato che addirittura non promuove anzi apertamente contesta ogni legittima manifestazione di contrasto a questo decreto, che ci porterà sicuramente alle aste. Vergogna, c’è tantissimo in tutto questo atteggiamento che non capisco! Il Sib avrebbe fatto una migliore figura a non pronunciarsi nel merito. Oppure difende quello che segretamente è già stato deciso?

Lascia un commento







  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE