ADDIO STEFANO RODOTA’

Postato il: 23 giugno, 2017 | Lascia un commento

RODOTA'Stefano Rodotà è morto. Insigne giurista, intellettuale di sinistra che ha vissuto il suo lungo impegno politico con reale spirito di servizio, onestà, coerenza e dignità, mantenendo sempre piena autonomia intellettuale,
strenuo difensore della Costituzione, Rodotà è stato per anni insostituibile punto di riferimento per chi ha creduto e crede nel diritto di avere diritti, individuali e sociali. Disse amaramente: “Viviamo in uno Stato di diritto, ma nessuno ci crede”.
Addio professore. Senza di lei ci sentiamo più soli.



Commenti

RESPONSABILE SIB-CONFCOMMERCIO LA SPEZIA INVESTITO E UCCISO ALL’USCITA DI BALNEARIA

Postato il: 21 febbraio, 2017 | 1 commento

roberto galli_1.jopRoberto Galli, noto balneare, titolare dei Bagni Roma di Marinella di Sarzana (La Spezia), responsabile provinciale SIB-Confcommercio La Spezia, lunedì 20 febbraio è stato travolto e ucciso da un’auto all’uscita di Balnearia, a Marina di Carrara, dove aveva partecipato a un convegno di categoria contro la direttiva Bolkestein.
CNA Balneatori, in persona del coordinatore nazionale Cristiano Tomei, esprime le più sentite condoglianze alla famiglia, a nome proprio e dell’intera Confederazione.



Commenti

  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE