BLITZ SINDACALE QUATTROSIGLE PROPONE PROROGA TRENTENNALE

Postato il: 8 novembre, 2012 | Lascia un commento

Inatteso appello della coalizione sindacale ai senatori della Repubblica, per una proroga trentennale, “impregiudicata la ricerca di soluzioni più avanzate”. L’iniziativa, che non si propone di chiudere la questione, è ampiamente condivisibile, considerando il quadro politico, la prossima scadenza elettorale e le incognite del dopo.
Ma perché l’appello non è stato esteso ai deputati?

Cliccare sull’immagine per completare e ingrandire.





Commenti

QUESTIONE BALNEARE: I COMMENTI SUL BLOG DI BEPPE GRILLO

Postato il: 8 novembre, 2012 | Lascia un commento

Cliccando sull’immagine a lato potete leggere i commenti che sono stati inseriti sul blog di Beppe Grillo in relazione alla recente intervista di Marcello Di Finizio. Il link ci è stato proposto da Marcello, che chiede visibilità per il suo ultimo messaggio. Lo pubblichiamo integralmente (cliccare qui) e ne condividiamo in larga parte i contenuti, ma abbiamo serie perplessità rispetto alla proposta di confrontarci efficacemente con il Movimento 5Stelle attraverso il blog. Parlare con rappresentanti del Movimento che si pongano, rispetto all’interlocutore, in una prospettiva “politica” – come ha fatto Marcello – è ben diverso dal dialogare con chi scriva a ruota libera in un ambito sostanzialmente ostile. Agire su un brodo di coltura con una piccola dose di antibiotico non porta a nulla, anzi “vaccina” i batteri. Bisognerebbe intervenire in modo massiccio, ma anche – come sottolinea Marcello – pacatamente, educatamente, esaurientemente. Possiamo provarci, ma si tratta di una vera e propria impresa.



Commenti

ROSSI (REGIONE TOSCANA) CONFERMA LA LINEA SCALETTI

Postato il: 7 novembre, 2012 | 3 Commenti

da Antonio Smeragliuolo

Nel giorno delle attese deluse arriva, da parte di Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, un’autorevole conferma alle tesi già delineate da Cristina Scaletti, assessore al Turismo e alla Cultura. Si veda la sua nota 17 ottobre, che abbiamo riportato il 24 successivo nel post: LA REGIONE TOSCANA SOSTIENE SENZA MEZZI TERMINI IL TURISMO BALNEARE. Anzi, se possibile, i concetti espressi dal presidente Rossi sono stati ancora più incisivi. Leggeteli nell’articolo di Libero Quotidiano.it. La piccola e media impresa balneare aggiunge ai suoi sostenitori un nuovo campione.

Cliccare sul riquadro di testo per completare e ingrandire.





Commenti

CONSULTA CITTA’ MARE 5 NOVEMBRE 2012

Postato il: 6 novembre, 2012 | Lascia un commento

Luciano Monticelli, delegato ANCI al demanio marittimo, ci trasmette la nota conclusiva della riunione 5 novembre 2012 della Consulta delle Città del Mare. Lo ringraziamo e la pubblichiamo con piacere.

Cliccare sull’immagine per completare ed ingrandire.













Commenti

CONFERMATO INCONTRO DI PIETRO-BALNEARI

Postato il: 5 novembre, 2012 | 2 Commenti







Commenti

APPELLO QUATTROSIGLE AGLI EUROPARLAMENTARI ITALIANI

Postato il: 5 novembre, 2012 | Lascia un commento

Ecco la lettera 5 novembre 2012 spedita dalla coalizione sindacale agli europarlamentari italiani.

Noi, se qualcuno di loro ci legge, vorremmo invitare a riferire puntualmente l’esito dell’incontro di domani, se incontro ci sarà.













Commenti

CNA BALNEATORI INOLTRA ISTANZA FORMALE AI CAPIGRUPPO PARLAMENTARI

Postato il: 5 novembre, 2012 | Lascia un commento

Una nota: proporre il ritiro della delega al Governo ex articolo 11, comma 2, della legge Comunitaria 2010 significa proporre l’accantonamento definitivo del temuto decreto delegato e la riapertura del dibattito parlamentare sui contenuti della nuova normativa demaniale.











Commenti

ROMA 5 NOVEMBRE – MONTICELLI E CONSULTA SINDACI CITTA’ DI MARE

Postato il: 5 novembre, 2012 | Lascia un commento

Oggi, 5 novembre, a Roma, riunione tecnica della Consulta sindaci delle città di mare, importante organo di coordinamento creato da Luciano Monticelli, primo cittadino di Pineto e delegato ANCI al Demanio marittimo. Monticelli, che ha capito perfettamente la sua missione di sindaco, svolge le mansioni di responsabile dell’associazione nazionale dei comuni d’Italia con la consapevolezza che una sfavorevole evoluzione della questione balneare costituirebbe un’emergenza insuperabile per l’economia dei comuni costieri e per le loro amministrazioni, dirette destinatarie della gestione del demanio marittimo. Evidentemente bisogna essere vicini al territorio e alla gente per capirlo. Dagli scanni del Governo proprio non ci si fa. Così Monticelli ci è compagno di lotta anche se, a differenza di altri che sono sindaci e anche concessionari, è impegnato sul fronte delle aziende balneari unicamente per la sua funzione di pubblico amministratore.
Oggi, un gruppo di balneari provenienti da tutte le parti d’Italia lo aspetterà al 46 di via Dei Prefetti, sede dell’ANCI, per ringraziarlo e sostenerlo. Noi non potremo esserci, ma vogliamo ringraziarlo pubblicamente da questo blog per lo spirito di servizio e, soprattutto, per il coraggio, l’autonomia e l’onestà intellettuale che quotidianamente dimostra.



Commenti

ANSA NOTIZIE BEACH

Postato il: 5 novembre, 2012 | Lascia un commento

da Cristina Baudoino

Sempre interessanti le notizie sul turismo balneare battute da ANSA Valle d’Aosta.
Non confermata, per ora, la missione ministeriale a Bruxelles.
Credibile invece la vocazione minoritaria del PD che, per bocca del responsabile al turismo, continua a tradire la sua missione dichiarata: essere ora e sempre il partito del lavoro che c’è, in tutte le sue forme, compresi i piccoli imprenditori. Balneari esclusi.
Incredibile per contro il Governo, che si prepara a partire per Bruxelles rassegnato alla possibilità che l’Europa possa avere, nei confronti degli stati membri, una doppia morale; convinto che gli ecomostri immobiliari spagnoli siano migliori di aziende balneari italiane ecocompatibili; certo che confessare all’UE quanto realmente contino gli stabilimenti balneari italiani nell’economia nazionale sia peccato mortale. Allora tre pater, ave, gloria, figliolo. Amen.



Commenti

CORRIERE DELLA SERA ON LINE E QUESTIONE BALNEARE ITALIANA

Postato il: 5 novembre, 2012 | Lascia un commento

L’articolo 30 ottobre 2012 del CORRIERE DELLA SERA.it, si occupa dell’imprenditoria balneare italiana parlando, in termini un po’ oscuri, della bozza di decreto Gnudi.
Prosegue riportando una interessante dichiarazione di Cristiano Tomei – coordinatore nazionale CNA –  che pone in evidenza la forte componente burocratica dell’Unione europea. Concordiamo con Tomei, anche se riteniamo che le maggiori responsabilità della situazione vadano ascritte al Governo italiano, che finora non ha saputo o voluto chiarire in Europa le peculiarità della nostra imprenditoria balneare. Un funzionario europeo non può capire di essere completamente fuori registro, se il Governo italiano si limita a dargli ragione. E poi proprio i funzionari europei  hanno chiarito le idee in proposito a chi ha parlato con loro.
Anche l’articolista del CORRIERE esprime una riflessione del tutto condivisibile: se non riusciremo a riportare il nostro Esecutivo sui binari del buon governo tutto si compirà, fuorchè una reale liberalizzazione del settore.



Commenti

  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE

  • Pagina 51 di 100« Prima...102030...4950515253...607080...Ultima »