Il Governo consulta, ma non concerta

Postato il: 22 marzo, 2012 | 1 commento

Monti ha chiuso le trattative sul lavoro dipendente tagliando fuori la CGIL, senza avere completamente convinto gli altri sindacati e creando seri problemi interni al PD. Errore tattico? Lo dirà il computo dei voti in Aula. Per il momento dobbiamo registrare una decisione che indebolisce quanto di buono esiste nella riforma del lavoro, crea le premesse per una lunga stagione di conflitti sociali e avalla la tesi che il Governo, dopo aver subito la compattezza delle categorie economiche con le quali si è confrontato finora, abbia ceduto alla tentazione di esibire alla UE e ai mercati lo scalpo del principale sindacato italiano dei lavoratori.
Riferito al contesto balneare, finora accuratamente evitato, l’atteggiamento decisionista dell’Esecutivo non promette nulla di buono. Aggiungere ai trofei la testa dei balneari italiani potrebbe essere ritenuto un obiettivo auspicabile. Sindacati, comitati, movimenti, consorzi di tutela, state accorti. Nessuno si salva da solo. Attenzione alla compattezza e alla partecipazione della categoria.


Commenti

  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE