La Nazione: COMITATI IN PIAZZA CRESCE LA PROTESTA

Postato il: 26 febbraio, 2012 | Lascia un commento

da Cristina Baudoino

Lo spigliato articolo di Matteo Alfieri fotografa con esattezza la situazione del nostro settore. Da leggere, dopo averci cliccato su.











Commenti

23.2.2012: Intervento SIB

Postato il: 25 febbraio, 2012 | Lascia un commento

Riccardo Borgo, presidente SIB, nell’incontro 23 febbraio 2012 con i ministri Milanesi e Gnudi, ha integrato il documento unitario già presentato svolgendo i temi contenuti nella nota che pubblichiamo. Cliccate all’interno del riquadro per completare il testo e ingrandire.





Commenti

Ansa 23.2.2012, ore 19,21

Postato il: 25 febbraio, 2012 | Lascia un commento

SIB Savona ha divulgato l’ANSA che pubblichiamo, inerente l’incontro 23 febbraio tra governo, Comitato Salvataggio Imprese e sindacati di categoria. Il documento è stato reimpaginato per migliorarne la leggibilità. Cliccate all’interno del riquadro per richiamare il testo completo e ingrandire.





Commenti

C’era una volta il diritto di manifestare

Postato il: 24 febbraio, 2012 | Lascia un commento

La manifestazione dei balneari svolta in occasione dell’incontro governo-comitato-sindacati, presidiata dalla polizia – misurata negli interventi, ma fermissima nel vietare alla generalità dei manifestanti l’accesso a via della Stamperia 8, sede dell’ufficio del ministro Gnudi – suggerisce alcune domande. Premesso che la manifestazione è stata regolarmente preavvisata e non è stata vietata, come sarebbe stato possibile fare se si fossero ravvisati  motivi di sicurezza o di incolumità pubblica, perché si è cercato di condizionare la manifestazione al punto da tentare di farla svolgere altrove? Impedire ai manifestanti l’accesso a via della Stamperia è stato solo opinabile o illegittimo? Considerati gli esiti del 23 febbraio – nessun problema di ordine pubblico, zero pericolosità, presenza di famiglie con bambini – in caso di eventuali altre manifestazioni saranno replicati nei confronti dei balneari i divieti del 23 febbraio? cos’è accaduto all’articolo 17 della Costituzione?





Commenti

23 febbraio – Roma – immagini dal Teatro Santa Chiara

Postato il: 24 febbraio, 2012 | Lascia un commento

Ultime foto della manifestazione di Roma, quelle relative al teatro Santa Chiara. Fuori la polizia ci ha accompagnato con una presenza discreta. All’interno, l’ansia di conoscere gli esiti dell’incontro ha lasciato gradualmente posto a una ragionevole e fondata speranza, che rafforza la nostra convinzione di sempre: ce la faremo!! Visi conosciuti, presenze significative, capisaldi della nostra lotta, sensazione di essere tra amici. Per noi esserci è stato importante.
Le immagini sono insufficienti, lacunose e inadeguate. Motivi tecnici ci hanno impedito di documentare tutti gli autorevoli interventi. Scusateci.

Commenti

23 febbraio – Roma – Altre immagini di via della Stamperia

Postato il: 24 febbraio, 2012 | Lascia un commento

Le immagini che seguono si riferiscono al presidio costituito di fronte al numero 8 di via della Stamperia, presidio che la polizia ha isolato dal resto della manifestazione. Le foto in nostro possesso sono state riprese dalla postazione della polizia, limite invalicabile. Quando la schiera dei poliziotti e i primi manifestanti “esterni” sono ripresi in primo piano, il presidio risulta visibile in secondo piano:

Commenti

Ecco cosa ha convinto il governo ad accreditare Comitato Salvataggio

Postato il: 22 febbraio, 2012 | Lascia un commento

Questo è il documento che ha sbloccato la situazione e ha determinato l’accreditamento di Comitato Salvataggio Imprese e Turismo al tavolo dei ministri. Quindi domani, 23 febbraio 2012, ci saremo anche noi e se questo non vi dice nulla sulla determinazione e l’impegno che sono necessari per risolvere il problema vuol dire che siete irrecuperabili. Per chi non lo ha programmato per tempo è ormai troppo tardi per andare a Roma domani, ma al prossimo incontro vi aspettiamo tutti.
Grazie fratelli toscani. Grazie senatrice Granaiola. Grazie a tutti quelli che hanno lavorato e lavorano sodo per uscire da questo incredibile incubo. Cliccate all’interno del riquadro, se volete capire come è stato realizzato questo piccolo miracolo.



Commenti

  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE