80 GIORNI SULL’URSUS DI TRIESTE

Postato il: 10 agosto, 2014 | Lascia un commento

MARCELLO_DI_FINIZIO_AGOSTO_2014Marcello Di Finizio scende dalla cima dell’Ursus – storica gru del porto di Trieste – dopo 80 giorni di durissima protesta, ai limiti della possibilità umane. E’ il mezzogiorno del 9 agosto 2014. Ci informano triesteallnews.it e agi.it, con i post ai quali rimandiamo.
Accogliamo la notizia con sollievo: Marcello è un amico al quale siamo legati, anche se non abbiamo condiviso le sue scelte più recenti, che ci auguriamo non ripeta.
Il 7 agosto, PANORAMA.IT ha pubblicato la sua storia e un video, nel quale Marcello spiega i motivi della sua protesta.



Commenti

MARCELLO

Postato il: 1 luglio, 2014 | Lascia un commento

MARCELLO_FDI_FINIZIO_30.06.2014Per quanto, da un certo momento in poi, sia stato necessario dissociarci dalle tue iniziative,  Marcello, per quanto, a noi di Comitato e a molti altri, risulti difficile capire come una persona delle tue qualità abbia deciso di percorrere unicamente la strada della protesta, rifiutando ogni possibile ipotesi alternativa, ti siamo vicini, fratello, consapevoli del tuo dramma, addolorati e impotenti. Non proseguire oltre. Non farlo.

http://m.triesteprima.it/cronaca/allarme-questa-mattina-sull-ursus-marcello-di-finizio-minaccia-di-impiccarsi.html



Commenti

NON PERDIAMO PER STRADA MARCELLO DI FINIZIO

Postato il: 12 maggio, 2014 | 1 commento

MANI_TESEIniziativa  promossa da Cristina Baudoino e Patrizia Lerda, con la partecipazione di Comitato Balneari Liguria

Tutti, anche i più distratti, conoscono Marcello Di Finizio. Per chi ignorasse la sua storia di imprenditore – concessionario demaniale marittimo – diciamo che nel 2010 un incendio ha devastato il suo ristorante  – La Voce Della Luna, in Trieste – e due successive mareggiate hanno completato l’opera. Impossibile risalire la china nella situazione attuale, con l’incertezza che regna circa la durata delle concessioni e con le banche che hanno chiuso i fidi. La più recente emergenza di questa vicenda individuale riguarda il pagamento di canoni arretrati, ormai fuori dalla portata di Marcello.
Tutto il comparto balneare vive una situazione di profonda sofferenza, lo sappiamo, ma nessuno, neppure i concessionari pertinenziali, ha bisogno di un aiuto immediato come ne ha Marcello in questo momento. I suoi canoni devono essere pagati, pena la perdita della concessione demaniale. Non è un’impresa impossibile: siamo in molti e dove non arriva uno può riuscire il gruppo. Se contribuiamo tutti con urgenza, anche con una cifra modesta, possiamo consentirgli di tamponare la falla. Non ne facciamo un discorso di categoria, anche se è evidente che il comportamento dell’insieme avrà ripercussioni – positive o negative – presso l’opinione pubblica. Qui si tratta di umanità e di solidarietà individuale.
Aiutiamo Marcello versando almeno 50 euro sul suo conto IT48H0760103200001019207081 – Beneficiario Marcello Di Finizio – Trieste – Causale: Donazione.



Commenti

INCONTRO CONFRONTO BALNEARI – ESPONENTI M5S

Postato il: 10 maggio, 2014 | 1 commento

CINQUESTELLE_BALNEARI_12.05.2014Viareggio, 12 maggio 2014, ore 12. Al Centro congressi del Principe di Piemonte, primo incontro allargato tra balneari ed autorevoli esponenti del Movimento 5 Stelle. La locandina che pubblichiamo a lato – espandibile con un click – segnala le rispettive cariche istituzionali. Per quanto riguarda Luigi Di Maio, riteniamo utile aggiungere che, oltre ad essere vicepresidente della Camera dei deputati, è componente della XIV Commissione (Politiche dell’unione europea). Quanto a Carla Ruocco – vicepresidente della 6° Commissione (Finanze) – segnaliamo la competenza professionale (è funzionario tributario ed è abilitata alla professione di dottore commercialista) e l’interessamento dimostrato nei confronti della questione balneare italiana nel dicembre 2013. Ne abbiamo dato notizia dalle pagine di questo blog, su indicazione di Marcello di Finizio, ma la mancanza di ulteriori notizie ha lasciato intendere che l’attenzione che l’on.le Ruocco ci ha dimostrato non fosse condivisa dalla maggioranza del M5S. Questo rende l’incontro del 12 maggio particolarmente interessante, anche alla luce della scadenza elettorale europea del 25 maggio, rispetto alla quale non è ancora ben chiaro come si proporrà il movimento, notoriamente euroscettico e anche di più.



Commenti

CARLA RUOCCO – M5S – E LA QUESTIONE BALNEARE ITALIANA

Postato il: 20 dicembre, 2013 | 1 commento

CARLA_RUOCCO_M5SCarla Ruocco – M5S – vicepresidente della Commissione VI Finanze, ha dimostrato interesse nei confronti della questione balneare italiana e ha deciso di approfondirla. Ce lo segnala Marcello Di Finizio – La Voce della Luna – che ci informa dell’incontro di venerdì 13 dicembre tra l’onorevole e una delegazione di balneari.
Siamo particolarmente interessati ai possibili sviluppi di questo contatto e, in particolare, alle considerazioni e alla linea politica che l’on.le Ruocco e il M5S esprimeranno nei confronti del comparto balneare. La storia professionale di Carla Ruocco parla di competenze adeguate alla complessità della materia demaniale, ma sappiamo perfettamente che la questione balneare non si valuta unicamente su basi giuridiche e su elementi di fatto. Troppi luoghi comuni, alimentati da stampa e televisione, fanno velo. La politica tradizionale – quella che i M5S vorrebbero mandare a casa – con pochissime eccezioni, ha dimostrato di considerarci unicamente come un possibile serbatoio di voti, da coltivare in periodo preelettorale e da mollare, come una patata bollente, a cose fatte. Noi sappiamo di essere un settore economico vivo e vitale – uno dei pochissimi capaci di resistere alla crisi, che pure non ci ha risparmiato – perché siamo imprese familiari innamorate del loro lavoro. Siamo una risorsa economica e sociale di portata nazionale, da non sottovalutare e non disperdere. Non abbiamo e neppure chiediamo privilegi. Chiediamo solo quello che è logico e indispensabile per l’economia d’impresa: concreta possibilità di lavorare e programmare con prospettive di continuità.
Lo chiediamo anche a lei on.le Ruocco.




Commenti

MARCELLO DI FINIZIO E’ SCESO. INCOLUME

Postato il: 23 maggio, 2013 | Lascia un commento

Marcello è finalmente disceso dalla cupola nelle prime ore del 22 maggio, a notte fonda. Miracolosamente incolume dopo ore di pioggia, freddo, vento, sofferenza, solitudine, disperazione, pressioni psicologiche di ogni genere. Speranze. Pubblichiamo la notizia con sollievo, ma qui ci fermiamo e con tutto il profondo disagio che ci provoca il non essere riusciti ad aiutarlo come avremmo voluto e vorremmo, continuiamo a dissentire.







Commenti

31 DICEMBRE 2012

Postato il: 31 dicembre, 2012 | 3 Commenti

www.comitatobalneariliguria.it, al termine di un anno difficile, con primi spiragli di positività nel muro della questione balneare italiana, ringrazia, per la preziosa collaborazione:

ALESSANDRO RICCOMINI – ALESSIA CEPOLLINA – ALEX GIUZIO
ANGELO VACCAREZZA – ANTONIO SMERAGLIUOLO – BETTINA BOLLA
BRUNO BRUZZONE – CRISTIANO TOMEI – CRISTINA BAUDOINO
EMILIANO FAVILLA – ENRICO FAZIO – FABRIZIO MAGGIORELLI
FERNANDO BERARDINELLI – FRANCESCA RUSCA – GIANNI BAZZURRO
GIOVANNI BRUZZONE – GIOVANNI MACCARI – GIOVANNI VENTURINO
GIUSEPPE RICCI – LUCA MARINI – LUCIANO MONTICELLI
MARCELLO DI FINIZIO – MARCO PARODI – MARTA PIAZZA
MICHELA TARIGO – ORESTE GIANNESSI – PIERFRANCO GANDOLFO
RAFFAELLA GHERZI – SILVIA FAZIO – STEFANO ROSARI
WALTER GALLI




Commenti

INCONTRO 16 NOVEMBRE 2012 DI PIETRO – BALNEARI

Postato il: 18 novembre, 2012 | Lascia un commento

da Marcello Di Finizio

Riferiamo per memoria l’esito dell’incontro 16 novembre tra Antonio Di Pietro – leader IDV – e il nutrito gruppo di balneari presente. Non eravamo a Viareggio, impediti da  inderogabili impegni di lavoro, pertanto riportiamo la testimonianza di Marcello Di Finizio, che può essere sintetizzata in questi termini: l’IDV, in occasione della discussione parlamentare inerente gli emendamenti all’articolo 34 del Decreto sviluppo bis, manterrà il proprio sostegno ai balneari, votando a favore di qualsiasi emendamento che preveda una proroga di 30 anni.
Quanto all’ammissibilità degli emendamenti, non dovrebbero esistere problemi: persino il PD si è schierato a favore, con una proposta che sposta i termini delle concessioni al 31 dicembre 2045. La proroga quindi diverrà operativa – e con essa l’abrogazione della delega al Governo ex articolo 11 della Comunitaria 2010 – unicamente se troverà il favore o, quanto meno, la neutralità dell’Esecutivo. E questo è tutt’altro discorso. Considerando l’orientamento filoeuropeista del Governo, riteniamo che, in ultima analisi, l’esito della questione dipenda dalle decisioni che la Commissione europea assumerà a proposito della nuova normativa spagnola, come sostiene da giorni Antonio Smeragliuolo.



Commenti

EMENDAMENTO IDV 8 NOVEMBRE 2012

Postato il: 11 novembre, 2012 | Lascia un commento

Ringraziamo Marcello Di Finizio che, in mancanza di documentazione ufficiale, ci ha fatto pervenire l’emendamento IDV appena ricevuto dall’on.le Favia.
Ricordiamo che IDV, la scorsa estate, ha presentato una proposta di legge pubblicata su questo blog il 4 agosto, al titolo PROPOSTA DI LEGGE IDV SALVA IMPRESE TURISTICO-RICREATIVE (clicca sul link per richiamare il post).





Commenti

EMERGENZA MARCELLO – URGENTE

Postato il: 16 ottobre, 2012 | Lascia un commento

Marcello. Marcello de La Voce della Luna. Marcello del Cupolone. Marcello, nome urlato in via della Stamperia, il 10 ottobre, per esorcizzare quello che fra poco potremmo essere anche noi: disperati. Marcello non è un’astrazione. E’ un uomo di carne ed ossa che ha urgente bisogno di aiuto, perché due anni passati senza un’azienda alle spalle, con un passato da imprenditore, sono micidiali. Quelli tra noi che sono professionisti possono aiutarlo con la loro esperienza. Lo facciano con generosità e senza troppi tecnicismi. E quelli che hanno cuore tra noi lo aiutino con un contributo minimo, che diventerà grande, se saremo in tanti ad avere cuore.
Come si può fare? Mandiamogli una piccola somma (diciamo 50 euro?), attraverso un qualsiasi ufficio postale:

Tipologia dell’operazione: VAGLIA VELOCE
Beneficiario: MARCELLO DI FINIZIO
Indirizzo: VIA GATTERI 10 – 34100 TRIESTE
Mittente: I VOSTRI DATI PERSONALI (cognome, nome, indirizzo, cap, città, provincia, sesso (sì, questi matti chiedono anche il sesso), luogo e data di nascita, codice fiscale)
Eventuali comunicazioni: DONAZIONE
Parola chiave per vaglia veloce: UNA PASSWORD DI VOSTRA CREAZIONE (da 3 a 16 caratteri alfanumerici. Ad esempio: BZ35TX)
Un riferimento telefonico, per eventuali comunicazioni.

Costo dell’operazione: 10,00 euro

COME FUNZIONA: Fatto il vaglia veloce, si comunicano telefonicamente al beneficiario (cellulare di Marcello 339 46 72 655) questi dati:

1.- NUMERO DI RIFERIMENTO (è indicato sulla ricevuta che vi consegnerà l’ufficio postale);
2.- IMPORTO del vaglia
3.- PAROLA CHIAVE quella che avete indicata all’ufficio postale

con questi elementi Marcello potrà ritirare immediatamente la somma accreditata in qualsiasi ufficio postale d’Italia.

Comitato Balneari Liguria, con questo post, coordina le proposte di chi vuole aiutare Marcello e non sa come fare. Fate anche voi la vostra parte.



Commenti

  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE

  • Pagina 1 di 912345...Ultima »