MARCELLO

Postato il: 1 luglio, 2014 | Lascia un commento

MARCELLO_FDI_FINIZIO_30.06.2014Per quanto, da un certo momento in poi, sia stato necessario dissociarci dalle tue iniziative,  Marcello, per quanto, a noi di Comitato e a molti altri, risulti difficile capire come una persona delle tue qualità abbia deciso di percorrere unicamente la strada della protesta, rifiutando ogni possibile ipotesi alternativa, ti siamo vicini, fratello, consapevoli del tuo dramma, addolorati e impotenti. Non proseguire oltre. Non farlo.

http://m.triesteprima.it/cronaca/allarme-questa-mattina-sull-ursus-marcello-di-finizio-minaccia-di-impiccarsi.html



Commenti

MARCELLO DI FINIZIO E’ SCESO. INCOLUME

Postato il: 23 maggio, 2013 | Lascia un commento

Marcello è finalmente disceso dalla cupola nelle prime ore del 22 maggio, a notte fonda. Miracolosamente incolume dopo ore di pioggia, freddo, vento, sofferenza, solitudine, disperazione, pressioni psicologiche di ogni genere. Speranze. Pubblichiamo la notizia con sollievo, ma qui ci fermiamo e con tutto il profondo disagio che ci provoca il non essere riusciti ad aiutarlo come avremmo voluto e vorremmo, continuiamo a dissentire.







Commenti

APPELLO DI “LA VOCE DELLA LUNA”: VOGLIAMO UNA MOBILITAZIONE GENERALE SUBITO!

Postato il: 28 novembre, 2012 | Lascia un commento

Ieri, la presa di posizione del Governo, che si è espresso contro ogni emendamento, chiarendo che non darà neppure un anno di proroga, non è certo passata inosservata ai balneari presenti sui social network e informati attraverso le pagine di Movimento Balneare e Comitato Balneari Liguria. E’ emersa la chiara e precisa volontà di manifestare a Roma contro le decisioni del Governo. Con la Manifestazione di Bologna, organizzata dalle 4 sigle sindacali, con il supporto dei movimenti e comitati spontanei, abbiamo capito che possiamo essere in molti e che, se ben coordinati, possiamo essere una forza e all’occorrenza una macchina da guerra. Per questo motivo condividiamo l’appello che Marcello – La Voce della Luna ha fatto ieri dopo, che abbiamo dato notizia dell’accaduto:

” VOGLIAMO UNA MOBILITAZIONE GENERALE SUBITO!

Scrivete a tutti i presidenti delle associazioni di categoria per sollecitarli a organizzare al più presto una mobilitazione generale  a Roma. Chi è in possesso dei loro numeri di cell. li pubblichi in modo che si possano inviare anche degli SMS.

CNA – Numero Verde Associati 800 00 88 99
Segreteria operativa : c/o CNA-Servizi alla Comunità, Via G. A. Guattani, 13 – 00161 Roma
Tel. 06/441881 – Fax 06/44249515
Email: servizi.comunita@cna.it

S.I.B
Sede Centrale: Piazza G. G. Belli, 2 – 00153 Roma
Tel. 06/583921 (6 linee r.a.) – Fax 06/5818682
Email: info@sindacatobalneari.it
Ufficio Stampa & Comunicazione: Andrea Cauli
Webmaster: Email Webmaster

I.T.B
Contatti
Sede legale: Via Venezia Giulia, 3 – 63039 San Benedetto del Tronto (AP)
Sede operativa: Viale Trieste, 23/A – 63039 San Benedetto del Tronto (AP)
Email: posta@itbitalia.it redazione.itbitalia@yahoo.it

FIBA
Federazione Italiana Imprese Balneari
Via Nazionale,60 00184 Roma
Tel. 06/47251 – Fax 06/4817211
Email: fiba@confesercenti.it

ASSOBALNEARI
Sede Legale: Viale Pasteur,19 – 00144 Eur – Roma
Tel. 06/5903336 – Fax 06/5910390
Presidente: Fabrizio Licordari
Email: assobalneariitalia@gmail.com
Sito: www.assobalneariitalia.it

OASI BALNEARI
Operatori Associati Spiagge Italiane
Tel. 06/70374411- 402 Fax 06/70452293
Email: @mail.confartigianato.it



Commenti

VIAREGGIO – REPORTAGE 25 OTTOBRE 2012

Postato il: 25 ottobre, 2012 | Lascia un commento

Pubblichiamo le foto dell’incontro di Viareggio, ringranziando Alessia Cepollina per avercele inviate e per la sua collaborazione:

Commenti

EMERGENZA MARCELLO – URGENTE

Postato il: 16 ottobre, 2012 | Lascia un commento

Marcello. Marcello de La Voce della Luna. Marcello del Cupolone. Marcello, nome urlato in via della Stamperia, il 10 ottobre, per esorcizzare quello che fra poco potremmo essere anche noi: disperati. Marcello non è un’astrazione. E’ un uomo di carne ed ossa che ha urgente bisogno di aiuto, perché due anni passati senza un’azienda alle spalle, con un passato da imprenditore, sono micidiali. Quelli tra noi che sono professionisti possono aiutarlo con la loro esperienza. Lo facciano con generosità e senza troppi tecnicismi. E quelli che hanno cuore tra noi lo aiutino con un contributo minimo, che diventerà grande, se saremo in tanti ad avere cuore.
Come si può fare? Mandiamogli una piccola somma (diciamo 50 euro?), attraverso un qualsiasi ufficio postale:

Tipologia dell’operazione: VAGLIA VELOCE
Beneficiario: MARCELLO DI FINIZIO
Indirizzo: VIA GATTERI 10 – 34100 TRIESTE
Mittente: I VOSTRI DATI PERSONALI (cognome, nome, indirizzo, cap, città, provincia, sesso (sì, questi matti chiedono anche il sesso), luogo e data di nascita, codice fiscale)
Eventuali comunicazioni: DONAZIONE
Parola chiave per vaglia veloce: UNA PASSWORD DI VOSTRA CREAZIONE (da 3 a 16 caratteri alfanumerici. Ad esempio: BZ35TX)
Un riferimento telefonico, per eventuali comunicazioni.

Costo dell’operazione: 10,00 euro

COME FUNZIONA: Fatto il vaglia veloce, si comunicano telefonicamente al beneficiario (cellulare di Marcello 339 46 72 655) questi dati:

1.- NUMERO DI RIFERIMENTO (è indicato sulla ricevuta che vi consegnerà l’ufficio postale);
2.- IMPORTO del vaglia
3.- PAROLA CHIAVE quella che avete indicata all’ufficio postale

con questi elementi Marcello potrà ritirare immediatamente la somma accreditata in qualsiasi ufficio postale d’Italia.

Comitato Balneari Liguria, con questo post, coordina le proposte di chi vuole aiutare Marcello e non sa come fare. Fate anche voi la vostra parte.



Commenti

PIAZZAPULITA INTERVISTA MARCELLO

Postato il: 5 ottobre, 2012 | Lascia un commento

Alessandro Riccomini ci collega a PIAZZAPULITA, attraverso il link di YouTube. Puntata di grande interesse quella del 4 ottobre – come sempre d’altronde per chi apprezzi il genere – tutta da vedere. Per chi invece voglia limitarsi a Marcello Di Finizio, che riteniamo non abbia bisogno di presentazioni, l’intervallo utile è: 1:20:521:28:27. Sette minuti e 35 secondi carichi di tensione. Non abbiamo cambiato idea sul suo modo di manifestare, ma questa di PIAZZAPULITA è tutta un’altra storia. Ci sono innumerevoli altri contributi in rete. Noi abbiamo scelto quello che riteniamo essere il migliore.
Per collegarvi, se ancora non lo avete fatto, cliccate sull’immagine.






Commenti

2 – 3 OTTOBRE: MARCELLO DI FINIZIO RITORNA SULLA CUPOLA DI SAN PIETRO

Postato il: 3 ottobre, 2012 | Lascia un commento

Bettina Bolla, con intervento successivo di Giovanni Botta

Marcello di Finizio è tornato sulla cupola di San Pietro, senza protezioni e rischiando la vita, per chiedere ancora al Governo di intervenire per risolvere positivamente la questione dei balneari.
Comitato Balneari Liguria non condivide l’iniziativa di Marcello, come non ha condiviso in passato le sue scelte quando lo hanno portato a rischiare la vita. Per questo Comitato ha evitato di prendere posizione sul blog in questa giornata difficile e drammatica, che proseguirà, è ormai certo. Ma, per chiarezza e per rispetto nei confronti di Marcello, non possiamo accettare in silenzio che i media continuino a stravolgere la ragione della sua protesta disperata, che non è una “messa in scena” e non ha una matrice fiscale. Marcello Di Finizio non è un “disoccupato”, con tutto rispetto per chi ha perso il proprio posto di lavoro. E’ un piccolo imprenditore, capace ma sfortunato, concessionario demaniale marittimo del famoso ristorante-bar-stabilimento balneare triestino “La Voce della Luna”, distrutto circa due anni fa da un incendio e da due successive mareggiate. Marcello non è più in grado di  ricostruire il suo locale perché, ormai privo di mezzi e con le concessioni in scadenza al 31/12/2015, non gli è possibile finanziare l’operazione ricorrendo al credito bancario. Oggi, mercoledì 3 ottobre 2012, Marcello si trova da ore sul tetto della cupola di San Pietro, rischiando di cadere nel vuoto, per protestare contro il sistema delle evidenze pubbliche, attraverso le quali si teme che siano assegnate le concessioni demaniali su cui operano le imprese balneari in attività. Questa procedura spietata, frutto di una errata quanto strumentale applicazione della Direttiva servizi, la “Bolkestein”, rischia di distruggere 30 mila imprese e di penalizzare gravemente lo stesso turismo balneare italiano. 
Ma mettere a repentaglio la propria vita non può diventare una modalità normale e condivisibile di lotta, per quanto miopi, ottuse e addirittura sospette possano essere le scelte di chi ci governa. Questo non significa rinnegare l’amico, al quale siamo vicini con affetto e apprensione, ma dissociarsi dal metodo.



Commenti

GESTO DISPERATO APRE LE PORTE ALLA COMPRENSIONE E AL DIALOGO?

Postato il: 1 agosto, 2012 | 2 Commenti

I fatti nudi e crudi: Marcello di Finizio, rischiando la vita nella sua iniziativa del 30 luglio, ha ottenuto un appuntamento con il ministro Gnudi, lo ha incontrato due giorni dopo e ha concordato con lui un secondo colloquio per la settimana prossima, alla presenza di Moavero Milanesi, attualmente all’estero con il premier Monti. Impossibile commentare.



Commenti

MARCELLO: PROTESTARE SULL’URSUS DI TRIESTE NON E’ REATO

Postato il: 28 luglio, 2012 | Lascia un commento

Il giudice Luigi Dainotti ha assolto Marcello Di Finizio dall’accusa di procurato allarme. Apprezziamo la sentenza e siamo felici per l’amico.

Cliccare sull’immagine per ingrandire il testo.









Commenti

MARCELLO DI FINIZIO: SILENZIO

Postato il: 25 luglio, 2012 | Lascia un commento

UN GESTO VALE PIU’ DI MILLE PAROLE.

“Il mondo è un posto pericoloso non a causa di quelli che compiono azioni malvagie, ma per quelli che osservano senza fare nulla”.
(Albert Einstein)


























Tre rose incorniciano i capelli bruni di una giovane donna in bianco e nero. Luci, ombre, rosa antico si collocano sapientemente per formare l’immagine. Un gesto. Una citazione. Parla con i suoi linguaggi, Marcello di Finizio, La Voce della Luna. Richiamo ad agire responsabilmente o a non fare chiacchiere inutili? Che altro?



Commenti

  • CHI SIAMO

    Siamo concessionari demaniali marittimi di stabilimenti balneari. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni-azienda a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, spacciata per calamità ineluttabile da sindacati e Governo, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuovere ogni possibile attività lecita, a partire dall'informazione.
  • DISCLAIMER

    www.comitatobalneariliguria.it non è una testata giornalistica, perché non si pubblica con periodicità regolare, non produce ricavi, non richiede né ottiene sostegno finanziario dallo Stato (né da chiunque), non ha in organico giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti. Non è neppure un nuovo sindacato di categoria e non presta attività di consulenza. Chi collabora con il blog lo fa a titolo gratuito, si occupa dei problemi della propria categoria come qualsiasi imprenditore avveduto e ne parla nell’ambito di un amichevole scambio di opinioni, senz'altra contropartita che non sia quella dell'interesse comune. Leggeteci e valutateci con obiettività, con la stessa cautela che usate normalmente per navigare in rete.
  • AMMINISTRAZIONE

  • Pagina 1 di 712345...Ultima »